G. Venturi – I libri della spesa

Le questioni del fine vita. Incontro ON AIR del Crocevia di Giovedì 5 maggio 2022
9 Maggio 2022

Mio padre teneva diligentemente nota, fosse per effetto della lettura di Cuore, o fosse per l’ insegnamento “sistematico” ricevuto, delle spese dell’economia domestica, fino dal primo anno di matrimonio. In fondo, anche G. Acquaderni regalò, come prima cosa, alla nuora (alla moglie dell’unico maschio di famiglia, Alessandro) un libro dei conti della spesa. Quindi ... Naturalmente ogni giorno aggiungeva qualche annotazione: il tempo, visite, nascite e scomparse, avvenimenti particolari di interesse cittadino e oltre ... Insomma, un complesso documentario. Ragionava, il figlio, che forse un giorno quella raccolta avrebbe meritato l’onore di un archivio e, magari, di uno studio. Perché no? Si studiava e pubblicava di tutto, ormai ... Intanto, le agende crescevano di numero e di spazio, accanto alle carte di famiglia, di interessi presenti, e, via via, di valore solito storico ... Una storia tutta da leggere, da parte dei nipoti, che, quelle vicende, non le avevano proprio conosciute. (Racconto tratto da I minimi 2)